06th Ago2018

La Russia nomina Steven Seagal “Rappresentante Speciale”

Il ministero degli Esteri Russo, lo scorso sabato ha dichiarato di aver nominato Seagal come “rappresentante speciale” per le relazioni umanitarie russo-americane.

Il compito è promuovere l’ulteriore sviluppo delle relazioni russo-americane nella sfera umanitaria, compresa l’interazione nel campo della cultura, dell’arte, degli scambi pubblici e giovanili e molto altro.

ha detto il ministero sulla sua pagina Facebook ufficiale, secondo una CNN traduzione del post.

A tal proposito SEagal ha in seguito dichiarato:

Miei cari amici

Oggi sono profondamente onorato di essere stato nominato rappresentante speciale del ministero degli Esteri russo, responsabile dei legami umanitari russi e americani.

Ho lavorato per molti anni cercando di aiutare le buone relazioni tra Russia e America.

Spero che potremo lottare per la pace, l’armonia e risultati positivi nel mondo.

Prendo molto seriamente questo onore e ancora una volta vi ringrazio per la vostra amicizia, forza e sostegno.

Benedizioni

Steven Seagal

Twitt ufficiale:

29th Giu2018

Steven Seagal per Technoprom Russia

Vi proponiamo delle simpatiche foto ed il video della campagna promozionale girata con Steven Seagal nel 2015 per la promozione di Technoprom IT company

Link comunicato stampa ufficiale

 

29th Mag2017

Steven Seagal: nuovo reality in Russia

Seagal sarà il protagonista di un reality show prossimamente trasmesso dalla TV di Stato Russa.

Il programma offrirà a ciascun concorrente, a titolo gratuito,  un ettaro di terra situato nell’estremo oriente della Nazione.

Lo scopo del gioco sarà quello di far fruttare l’appezzamento, e, secondo le prime indiscrezioni, Seagal vorrebbe costruirci una struttura sportiva con annesso centro culturale.

Probabilmente l’obiettivo non dichiarato del governo è quello di invogliare i cittadini russi a trasferirsi nell’estremo oriente poco densamente abitato. Il Cremlino, quindi, prova a fare pubblicità al progetto sfruttando l’immagine del famoso attore, il quale si è ben volentieri prestato all’iniziativa in quanto cittadino Russo onorario e amico di Putin.